Che cos’è l’arbitraggio di criptovaluta?

In poche parole, l’arbitraggio di criptovaluta è l’acquisto e la vendita simultanei di una criptovaluta per trarre profitto da uno squilibrio di prezzo

L’arbitraggio di criptovaluta è l’acquisto e la vendita simultanei di una criptovaluta per trarre profitto da uno squilibrio di prezzo. È un trade che trae profitto sfruttando le differenze di prezzo dello stesso asset su diversi exchange di criptovalute.

L’arbitraggio di criptovaluta può esistere solo finché i mercati non sono perfetti. Ad esempio, un’opportunità di arbitraggio è presente quando c’è l’opportunità di acquistare istantaneamente qualcosa a un prezzo basso su un mercato e venderlo a un prezzo più alto in un altro.

Esistono due tipi principali di arbitraggio crittografico:

Arbitraggio tra borse
Arbitraggio all’interno di un unico scambio

Diamo un’occhiata a entrambi e consideriamo i pro e i contro.

Arbitraggio inter-scambio

L’arbitraggio di criptovaluta tra diversi scambi è il tipo più ovvio di arbitraggio, perché è molto simile all’arbitraggio di valuta fiat (arbitraggio forex) e all’arbitraggio sportivo. L’idea è semplice: trarre vantaggio dalle differenze di prezzo per la stessa moneta ma su scambi diversi. Ad esempio, dai un’occhiata ai diversi prezzi per Bitcoin in dollari USA su diverse borse nell’immagine sopra, dove il prezzo per 1 Bitcoin varia tra $ 3.808 e $ 11.552. In questo esempio, potresti trarre profitto da uno spread del 303% tra gli scambi acquistando Bitcoin a $ 3.808 e vendendo a $ 11.552.

Che cos’è l’arbitraggio di criptovaluta?

Identificazione delle opportunità di arbitraggio

Per identificare grandi opportunità di arbitraggio di criptovaluta tra gli scambi, è necessario prendere in considerazione alcuni fattori, come ad esempio:

Liquidità: come nella differenza dei volumi di scambio su diverse borse, in quanto la differenza tra domanda e offerta influisce sui prezzi. Sugli scambi più consolidati, i prezzi fluttuano meno rispetto a quelli più piccoli o nuovi.
Geografia: a seconda del fuso orario, potrebbe essere più facile o più difficile vendere in determinate ore del giorno.
Elenchi: come nella differenza di prezzo quando una moneta crittografica viene quotata su uno dei principali scambi, come Binance.

Come trarre vantaggio dall’arbitraggio di criptovalute

Registrati su entrambi gli scambi di tua scelta
Deposita fiat su uno scambio e acquista un Bitcoin o qualsiasi altra criptovaluta
Trasferisci la tua criptovaluta all’altro scambio
Vendi il tuo asset crittografico per fiat
Ritirare il profitto

Il primo problema è che i trader di solito devono pagare commissioni di trading e prelievo, che possono arrivare fino al 3% del prezzo delle tue criptovalute o fino al 15% a seconda degli scambi utilizzati.

Il secondo problema è che il trasferimento tra gli scambi può richiedere fino a cinque giorni. Poiché la volatilità delle criptovalute è elevata, il profitto teorico potrebbe diminuire durante questo periodo (o aumentare).

È possibile ridurre l’importo delle commissioni e anche i tempi di attesa depositando sia criptovaluta che valuta legale in entrambi gli scambi che si desidera utilizzare per opportunità di arbitraggio. Con questo metodo, non c’è trasferimento delle criptovalute tra gli scambi, il che significa tempi di attesa ridotti. Tuttavia, le commissioni di prelievo sono ancora in vigore quando decidi di incassare i tuoi profitti.

Che cos’è l’arbitraggio di criptovaluta?

Arbitraggio intra-scambio

L’arbitraggio all’interno di un singolo scambio è simile all’arbitraggio triangolare, noto anche come arbitraggio cross-currency. Questo tipo di arbitraggio è principalmente associato al trading forex. Il processo passo passo per realizzare un profitto con l’arbitraggio intra-exchange è il seguente:

Inizia depositando un po ‘di fiat su uno scambio
Acquista criptovaluta A
Vendi criptovaluta A per criptovaluta B
Ripeti i passaggi due e tre
Vendi criptovaluta B per fiat (USD, USDT)
Prelevare i profitti

In sostanza, potresti sostituire fiat con un’altra criptovaluta o ripetere il passaggio due molte volte con diverse criptovalute. In quest’ultimo caso non si tratterà più di arbitraggio triangolare, ma di arbitraggio poligonale. Naturalmente, la probabilità di rendimenti decrescenti aumenta ad ogni passo successivo, il che significa che i trader dovrebbero essere cauti e prendersi il tempo necessario per misurare correttamente il rischio/rendimento.

Rimanendo all’interno di un unico scambio e applicando lo stesso processo più e più volte a diverse criptovalute, viene eliminata la commissione principale (prelievo di criptovaluta).

Il problema in questo caso, tuttavia, è che l’opportunità è meno ovvia rispetto al caso dell’arbitraggio tra gli scambi e che è necessario intraprendere ulteriori azioni.

Che cos’è l’arbitraggio di criptovaluta?

Leave a Reply

Your email address will not be published.