Bitcoin vs Ethereum: la migliore criptovaluta per un investimento intelligente

Bitcoin contro Ethereum

Ecco un’analisi dettagliata della criptovaluta.

Il concetto di criptovaluta è diventato monumentale. Quando gli analisti di mercato guarderanno indietro alla pandemia una volta finita, la criptovaluta avrà le sue menzioni speciali nei loro studi. Nessuna conversazione sulla criptovaluta è completa con la menzione di Bitcoin. Sinonimo del termine crypto, Bitcoin è la più grande criptovaluta e non ha bisogno di presentazioni. Secondo a Bitcoin è Ethereum. Questi due sono gli asset digitali più importanti in termini di capitalizzazione di mercato. Se stai appena iniziando a saperne di più sulle criptovalute, Bitcoin ed Ether saranno i primi nomi a comparire. Devi aver visto i loro prezzi, Bitcoin si trova a US $ 36.000 ed Ethereum a US $ 2.600. Ma questa non è l’unica differenza che dovresti sapere per fare un investimento intelligente.

Svolgere ruoli diversi

La prima differenza che contraddirà tutto ciò che sai è che Bitcoin non è in realtà una criptovaluta. Lanciato nel 2009 da Satoshi Nakamoto, lo scopo di Bitcoin era rendere le transazioni anonime senza la necessità di una terza parte per effettuare pagamenti attraverso una rete. Ethereum, d’altra parte, è una rete in sé. Ether è la valuta utilizzata per acquistare prodotti e servizi sulla rete Ethereum. Ecco perché la rete di Ethereum consente agli sviluppatori di creare applicazioni sulla sua rete e abilitare contratti intelligenti.

Bitcoin vs Ethereum: la migliore criptovaluta per un investimento intelligente

Inizi umili e non tanto umili

Gli equivalenti in oro e argento delle criptovalute, Bitcoin ed Ethereum hanno visto enormi picchi nell’ultimo anno. Bitcoin è in rialzo del 335% ed Ethereum del 1460%. Ma le cose sono cambiate nell’ultimo mese.

Penseresti che le sponsorizzazioni delle celebrità funzionino bene per le aziende, ma con Bitcoin non era così. Elon Musk, Jack Dorsey, Gweneth Paltrow e Snoop Dogg sono alcuni dei tanti fan di Bitcoin. Nel 2017, la US Securities Exchange Commission ha dichiarato che coloro che promuovono le criptovalute potrebbero farlo illegalmente, senza alcuna prova che lo stiano approvando come promozione a pagamento.

A differenza di Bitcoin, a Ethereum manca la fanfara delle celebrità. La rete Ethereum è stata creata da Vitalik Buterin, vincitore del premio Thiel Fellowship. Senza alcuna spinta da parte di estranei, il successo di Ethereum è stato trasparente e questo lo ha reso il più giovane miliardario di criptovalute del mondo.

Bitcoin vs Ethereum: la migliore criptovaluta per un investimento intelligente

Bitcoin contro Ethereum

L’essenza della criptovaluta è eliminare la necessità di un intermediario finanziario per le transazioni, che include la rimozione di commissioni e commissioni di intermediazione. Un altro vero motivo per cui la criptovaluta può diventare il futuro della finanza è che funzionalità come i contratti intelligenti elimineranno livelli di complessità e incertezza. Questa è la visione di Ethereum, principalmente.

Ma uno dei principali difetti nell’adozione di risorse digitali come Bitcoin ed Ether è la sua volatilità dei prezzi. È solo ora che Ether si sta comportando in modo eccezionale, il caso non è sempre stato così nel mercato delle criptovalute. Un altro difetto è il fatto che la tecnologia alla base della criptovaluta è piuttosto complicata. Le transazioni vengono archiviate sulla blockchain con un indirizzo crittografico assegnato e non il nome della persona per mantenerlo anonimo. Tuttavia, se il nome della persona viene esposto, l’intera storia di quella persona sarà fuori. Per evitare questa catastrofe, Bitcoin ha suggerito una brillante idea di utilizzare un indirizzo diverso per ogni transazione. In questo modo, anche se il nome dietro una transazione viene trapelato, gli altri pagamenti effettuati da quella persona non verranno rivelati. Alla fine, la rete di Bitcoin potrebbe essere sicura, ma non c’è certezza che gli scambi di criptovalute, i portafogli e altri siti Web di trading possano essere considerati affidabili. Ci sono già state alcune attività fraudolente relative a Bitcoin ed Ether, nel corso degli anni.

Con queste limitazioni in mente, non ci può essere una risposta definitiva su quale dominerà il mondo delle criptovalute in futuro. Quindi, come investitori, è consigliabile diversificare in entrambi questi asset crittografici. Entrambe queste criptovalute sono pronte a crescere costantemente e a funzionare bene poiché il mondo sta accettando le criptovalute a un ritmo rapido. Bitcoin è più mainstream e stabile di Ether. Tuttavia, le luci della ribalta si stanno lentamente spostando verso Ethereum.

Bitcoin riceve la massima attenzione dai grandi investitori, e giustamente, perché molte aziende hanno iniziato ad accettare i Bitcoin come modalità di pagamento. Come si vede dalle sue tendenze, Bitcoin è anche relativamente stabile nel volatile mercato delle criptovalute. E anche il fatto che una criptovaluta così grande sia scarsa aiuta il suo caso.

Ethereum è più basato sull’utilità. È una delle prime reti ad abilitare i contratti intelligenti, quindi ci sarà più sviluppo attorno a quella rete. Quindi, ha senso solo diversificare i tuoi investimenti e tenere d’occhio ulteriori tendenze. Nel mondo delle criptovalute, i valori possono cambiare drasticamente nel giro di mesi e persino giorni.

Bitcoin vs Ethereum: la migliore criptovaluta per un investimento intelligente

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.